Mostre a Milano 2024

Dalle fotografie di Brassai ai capolavori del Musée d’Orsay, dal genio di Picasso ai capolavori di Munch: ecco le principali mostre in programma a Milano nel 2024:

  • Brassaï, l’occhio di Parigi, a Palazzo Reale dal 23 febbraio al 2 giugno 2024
  • Picasso. La metamorfosi della figura, al MUDEC dal 22 febbraio al 30 giugno 2024
  • Cézanne / Renoir. Capolavori dal Musée de l’Orangerie e dal Musée d’Orsay, a Palazzo Reale dal 19 marzo al 30 giugno 2024
  • Philippe Halsman, lampo di genio a Palazzo Reale dal 15 giugno al 1 settembre 2024. 
  • Dubuffet e l’Art Brut al MUDEC dal 12 ottobre 2024 al 16 febbraio 2025.
  • Edvard Munch a Palazzo Reale da settembre 2024 a gennaio 2025

Vediamo nel dettaglio le mostre in programma quest’anno con tutte le informazioni utili per la visita. 

attrazioni milano e biglietti

Mostre in programma nel 2024

BRASSAI: L’OCCHIO DI PARIGI

Dal 23 febbraio al 2 giugno 2024 Palazzo Reale ospita “Brassaï, l’occhio di Parigi” una mostra, curata da Philippe Ribeyrolles, nipote e studioso del grande fotografo, dove verranno esposte più di 200 stampe d’epoca che mostrano la città di Parigi attraverso lo sguardo di Brassaï. Pseudonimo di Gyula Halasz, ungherese di nascita ma parigino d’adozione, Brassaï è stato uno dei protagonisti della fotografia mondiale. Ha esplorato Parigi di notte, catturando l’essenza della vita notturna, dei monumenti, dei lavoratori, dei clochard e delle prostitute. Ha anche ritratto i suoi amici artisti, come Picasso, Dalì e Matisse, e si è interessato ai graffiti e alle sculture. La mostra vuole offrire una prospettiva avvincente sull’opera di questo maestro della fotografia, che ha saputo cogliere il volto di Parigi in modo unico e originale.

E’ possibile acquistare i biglietti online su Vivaticket. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.

MARTIN PARR: SHORT AND SWEET

Dal 10 febbraio al 30 giugno 2024 il MUDEC propone “Martin Parr. Short and Sweet”, una nuova mostra fotografica in collaborazione con Magnum Photos sulla fotografia di reportage e documentaria.

Si tratta di una grande mostra dedicata a uno dei fotografi documentaristi britannici più affermati e riconosciuti del nostro tempo. E’ possibile acquistare i biglietti online su Vivaticket. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda sul MUDEC.

PICASSO. LA METAMORFOSI DELLA FIGURA

Dal 22 febbraio al 30 giugno 2024 il MUDEC ospita “Picasso. La metamorfosi della figura” una nuova mostra dedicata al maestro spagnolo, sul solco delle celebrazioni del 2023 per i 50 anni dalla sua morte.

La mostra ripercorre la produzione artistica di Pablo Picasso, dal 1906 al 1967, evidenziando la sua ispirazione dalle fonti artistiche “primigenie” o “primitive”, come l’arte africana, oceanica, egizia, greca e iberica. La mostra ospita anche il prezioso Quaderno n. 7, con gli studi preparatori per la sua opera cubista Les Demoiselles d’Avignon. E’ possibile acquistare i biglietti online su Vivaticket. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda sul MUDEC.

DE NITTIS. PITTORE DELLA VITA MODERNA

Dal 24 febbraio al 30 giugno 2024 Palazzo Reale ospita “De Nittis. Pittore dalla vita moderna” una retrospettiva che celebra il talento di Giuseppe De Nittis, uno dei più grandi pittori italiani a Parigi, dove ha saputo confrontarsi con Manet, Degas e gli impressionisti, condividendo la loro aspirazione a rivoluzionare l’idea stessa della pittura e a raggiungere l’autonomia dell’arte. La mostra esporrà circa 90 dipinti, tra oli e pastelli, provenienti dalle principali collezioni pubbliche e private, italiane e straniere, in un arco temporale di vent’anni, dal 1864 al 1884, e mostra come De Nittis abbia saputo catturare la vita moderna delle due metropoli da lui frequentate, Parigi e Londra.

E’ possibile acquistare i biglietti online su Midaticket. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.

CEZANNE/RENOIR

Dal 19 marzo al 30 giugno 2024 Palazzo Reale ospita “Cézanne / Renoir. Capolavori dal Musée de l’Orangerie e dal Musée d’Orsay” una mostra che celebra il 150° anniversario della nascita dell’impressionismo, il movimento artistico che ha cambiato la storia della pittura tra il XIX e il XX secolo.

Attraverso 52 opere provenienti dai due prestigiosi musei parigini, la mostra mette a confronto le opere di Paul Cézanne e Pierre-Auguste Renoir, due maestri che hanno contribuito a creare l’impressionismo e che hanno poi seguito percorsi diversi e originali. La mostra si articola in quattro sezioni tematiche: ritratti, paesaggi, nature morte e bagnanti. In ogni sezione si possono ammirare le diverse soluzioni stilistiche e cromatiche adottate dai due artisti, che riflettono le loro personalità e le loro visioni del mondo. La mostra è un’occasione unica per scoprire due grandi protagonisti dell’arte moderna, che hanno saputo interpretare la realtà con sensibilità e innovazione.

E’ possibile acquistare i biglietti online su TicketOne. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.

TATUAGGIO. STORIE DAL MEDITERRANEO

Dal 28 marzo al 28 luglio 2024 al MUDEC. Una mostra che vuole raccontare, fin dalle sue più remote origini, la storia del tatuaggio e il suo legame con rituali e tradizioni sin dall’antichità.

E’ possibile acquistare i biglietti online su Ticketone. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda sul MUDEC.

IO SONO UN DRAGO. LA VERA STORIA DI ALESSANDRO MENDINI

Dal 13 aprile al 13 ottobre la Triennale di Milano ospita “Io sono un Drago. La vera storia di Alessandro Mendini” una retrospettiva che celebra il genio e la creatività di Alessandro Mendini, uno dei più grandi architetti, designer e artisti italiani, scomparso nel 2019.

La mostra presenta oltre 500 opere tra progetti, oggetti, arredi, disegni, dipinti, collage, fotografie e video, che ripercorrono la sua carriera dalla fine degli anni ’60 alla sua ultima produzione. Il titolo dell’esposizione “Io sono un Drago” prende spunto da uno dei suoi più emblematici autoritratti per enfatizzare l’unicità della sua figura nel mondo del progetto.

ROBERTO SAMBONET

Dal 17 maggio all’8 settembre  la Triennale di Milano ospita “Roberto Sambonet” una retrospettiva che celebra il designer e artista nel centenario dalla sua nascita. Il filo conduttore è l’ultimo progetto espositivo che Sambonet aveva realizzato e caratterizzato dal gusto della catalogazione, dell’accumulo e della collezione ininterrotta.

La mostra propone oggetti, disegni, dipinti e documenti spesso inediti provenienti in larga parte dall’archivio privato di Roberto Sambonet, oltre ad alcuni particolari momenti del suo lavoro tra cui il rapporto con La Rinascente, i ritratti della Pazzia o il lavoro di art director per Zodiac.

DAL CUORE ALLE MANI, DOLCE & GABBANA

Dal 7 aprile al 31 luglio a Palazzo Reale, una mostra davvero particolare che porta per la prima volta in esposizione le creazione della casa di moda, ripercorrendone il processo creativo dal cuore alle mani.

E’ possibile acquistare i biglietti online su Ticketone. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.

PHILIPPE HALSAM. LAMPO DI GENIO

Dal 15 giugno al 1 settembre 2024 Palazzo Reale ospita una mostra intera al grande ritrattista della fotografia Philippe Halsman, celebre per l’iconica serie Jumpology, dov’è riuscito a far saltare davanti la macchina da presa capi di stato, re, divi del cinema.

E’ possibile acquistare i biglietti online su Ticketone. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.

DUBUFFET E L’ART BRUT. L’ARTE DEGLI OUTSIDER

Dal 12 ottobre al 16 febbraio al MUDEC. La mostra racconta la straordinaria potenza espressiva dell’Art Brut, una visione artistica e rivoluzionaria da cui hanno tratto ispirazione molti artisti contemporanei e che ancora oggi continua ad essere vitale.

E’ possibile acquistare i biglietti online su Ticketone. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda sul MUDEC.

EDVARD MUNCH

Da settembre 2024 a gennaio 2025 Palazzo Reale riporta, dopo 40 anni, i capolavori di Munch a Milano.

La mostra “Edvard Munch. L’arte della vita” ripercorre la carriera artistica di Edvard Munch, uno dei più grandi pittori norvegesi e anticipatore dell’espressionismo, attraverso le sue opere più significative e i suoi temi più ricorrenti. La mostra presenta circa 100 opere tra dipinti, disegni, litografie e fotografie, provenienti dal Munchmuseet di Oslo, che mostrano come Munch abbia espresso il suo genio creativo e la sua visione del mondo.

Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.

 

PICASSO. LO STRANIERO

Dal 20 settembre 2024 al 2 febbraio 2025 Palazzo Reale ospita “Picasso. Lo straniero” una mostra che racconta gli aspetti meno noti della vita di Pablo Picasso, uno dei più grandi artisti di tutti i tempi, che ha vissuto in Francia per gran parte della sua carriera senza mai ottenere la cittadinanza francese.

La mostra si basa su anni di nuove ricerche, che hanno portato alla luce i documenti che attestano il controllo e la sorveglianza che la polizia francese ha esercitato su Picasso per decenni, a causa delle sue origini spagnole, delle sue simpatie comuniste e delle sue relazioni sentimentali. Potrete ammirare circa 80 opere tra dipinti, sculture, ceramiche, disegni e collage, provenienti dal Musée national Picasso-Paris, che mostrano come Picasso abbia espresso il suo genio creativo e la sua identità di eterno straniero in diversi stili e temi.

E’ possibile acquistare i biglietti online su Vivaticket. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.
 

NIKI DE SAINT PHALLE

Dal 5 ottobre 2024 al 16 febbraio 2025 il MUDEC propone una retrospettiva antologica completa per celebrare l’artista franco-americana celebre per sue grandi e colorate Nanas. 
E’ possibile acquistare i biglietti online su Ticketone. Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda sul MUDEC.
 

UGO MULAS. L’OPERAZIONE FOTOGRAFICA

La mostra “Ugo Mulas. L’operazione fotografica” che si terrà a Palazzo Reale di Milano dal 3 ottobre 2024 al 26 gennaio 2025 celebra il 150° anniversario della nascita di Ugo Mulas, uno dei più grandi fotografi italiani, che ha esplorato tutti i generi e i temi della fotografia con uno sguardo critico e innovativo.

La mostra presenta circa 300 immagini, tra cui 30 foto inedite, provenienti dall’Archivio Mulas, che mostrano il percorso creativo di Mulas dalla Milano degli anni ’50 alla New York degli anni ’60, passando per la Biennale di Venezia, il teatro, la moda, il design, i ritratti di artisti e intellettuali, l’industria, i viaggi e le Verifiche, le sue opere metalinguistiche sul linguaggio fotografico.

Per tutte le info sul Museo, visitate la nostra scheda su Palazzo Reale.
 

TIM BURTON’S LABYRINT

La mostra “Tim Burton’s Labyrint”, in programma alla Fabbrica del Vapore dal 6 dicembre 2024 al 2 marzo 2025, vuole essere un omaggio al genio creativo di Tim Burton.

Il titolo stesso della mostra racconta il carattere dell’esposizione: un vero e proprio percorso all’interno dei mondi ideati da Tim Burton nel corso della sua carriera, ricreati attraverso scenografie, effetti audio-video ed opere d’arte, per immergersi appieno nei temi iconici ideati dal registra per i suoi grandi capolavori cinematografici.

Mostre vicine alla conclusione o terminate a inizio 2024

RODIN E LA DANZA

Dal 25 ottobre 2023 al 10 marzo 2024, al MUDEC va in scena una retrospettiva sullo scultore e pittore francese in collaborazione con il museo Rodin di Parigi da cui provengono 53 opere in esposizione.

La mostra è un affascinante viaggio nell’opera di Rodin, mettendo in risalto il forte imprinting artistico che la danza ebbe su di lui. Saranno esposte per la prima volta in serie 15 statuine dedicate dall’artista a “Movimenti di danza”.

I biglietti sono acquistabili online su Vivaticket.

GOYA. LA RIBELLIONE DELLA RAGIONE

Altra mostra da non perdere, sempre nella sede di Palazzo Reale, è quella dedicata a Goya e al suo mondo fantastico,  in programma dal 31 ottobre 2023 al 3 marzo 2024.

La mostra è un’importante occasione per scoprire l’intero percorso artistico dell’artista spagnolo che vive in un periodo dinamico, ricco di cambiamenti e di avvenimenti politici, sociali e ideologici che diedero inizio a una nuova era della Storia.

I biglietti sono acquistabili online su Vivaticket.

EL GRECO

Per la prima volta a Milano, un ampio e inedito progetto espositivo dedicata al grande pittore conosciuto come El Greco: a Palazzo Reale dal 11 ottobre 2023 a domenica 11 febbraio 2024.

La mostra è l’occasione per presentare l’opera dell’artista cretese alla luce delle ultime ricerche sul suo lavoro.

I biglietti sono acquistabili online su Vivaticket.

VINCENT VAN GOGH. PITTORE COLTO

Retrospettiva sul pittore olandese in programma al MUDEC dal 21 settembre 2023 al 28 gennaio 2024.

La mostra, attraverso un percorso cronologico e tematico, propone una inedita lettura delle opere di Van Gogh sviluappando in particolare due temi di grande rilievo: il suo appassionato interesse per i libri, e dall’altro la fascinazione per il Giappone alimentata dall’amore per le stampe giapponesi, collezionate in gran numero.

I biglietti sono acquistabili online su Vivaticket.

PRENOTA IL TUO SOGGIORNO A MILANO!