MUDEC

Nel cuore del dinamico quartiere di Tortona a Milano sorge il MUDEC, il Museo delle Culture, un faro di arte, cultura e dialogo interculturale che illumina la città con le sue iniziative e le sue collezioni.

Aperto nel 2015, il MUDEC si impegna a promuovere la comprensione e l’apprezzamento delle diverse culture del mondo attraverso un approccio multidisciplinare che spazia dall’arte antica alla contemporaneità.

LA SEDE

Il MUDEC nasce dalla visione di creare uno spazio dove le culture dialogano, un luogo che celebra la diversità e l’interazione tra i popoli.

Il progetto, ideato dall’architetto britannico David Chipperfield, ha trasformato un’ex area industriale in un moderno complesso museale. La struttura architettonica, caratterizzata da forme pulite e spazi luminosi, riflette la mission del museo di essere un ponte tra le diverse culture e un punto di incontro per la città di Milano e i suoi visitatori internazionali.

COSA VEDERE AL MUDEC

All’interno del MUDEC, i visitatori possono esplorare una vasta gamma di esposizioni permanenti e temporanee.

La collezione permanente del museo racchiude un ricco patrimonio di opere d’arte, reperti archeologici e oggetti etnografici che narrano secoli di incontri culturali.

Una delle sezioni più apprezzate del museo è dedicata alle culture indigene e ai codici etici, dove i visitatori sono invitati a riflettere su importanti questioni globali, come la sostenibilità ambientale e i diritti umani, attraverso la lente delle tradizioni e delle filosofie di vita di popoli lontani.

Le mostre temporanee, curate con attenzione, offrono uno sguardo approfondito su specifiche culture, movimenti artistici e tematiche sociali, spesso attraverso collaborazioni con musei e istituzioni culturali di tutto il mondo.

MOSTRE PREVISTE NEL 2024

Queste sono le mostre attualmente in corso al MUDEC:

  • Rodine e la danza: dal 25 ottobre 2023 al 10 marzo 2024, una mostra dove per la prima volta vengono esposte quindici statuine di danzatrici dedicate dall’artista francese a “Movimenti di danza”.
  • Luce dietro tracce incompiute: dal 19 ottobre 2023 al 7 aprile 2024, un’installazione tessile dell’artista messicana Mariana Castillo Deball
  • MARTIN PARR. Short & Sweet: dal 10 febbraio al 30 giugno 2024, una mostra che che presenta oltre 200 scatti tra cui oltre 60 tra medi e piccoli formati scelti e selezionati dall’autore
  • Picasso, la metamorfosi della figura: dal 22 febbraio al 30 giugno 2024, una mostra che si compone di un nucleo di dipinti, disegni e sculture di Picasso provenienti dai maggiori musei europei dedicati all’artista.
  • EXPOSURE. Arte, cultura, mode dentro e fuori la vetrina: dal 1 marzo all’8 settembre 2024, una mostra a cura di Katya Inozemtseva e Sara Rizzo che riflette sulla tradizionale concezione della vetrina e sulla sua centralità nei progetti espositivi.
  • Tatuaggio. Storie dal Mediterraneo: dal 28 marzo al 28 luglio 2024, una mostra che vuole raccontare, fin dalle sue più remote origini e con un taglio antropologico che guarda all’Italia

E’ possibile acquistare il biglietto online per tutte le mostre del MUDEC su Vivaticket.

BIGLIETTI MUDEC

Puoi acquistare i biglietti online delle mostre su Vivaticket.

Intero mostre 15/16€

Ridotto mostre 13/14€:

Ingresso gratuito alla collezione permanente.

ORARI MUDEC

Lunedì 14.30 – 19.30
Martedì – domenica 09.30 – 19.30;
Giovedì e sabato 09.30 – 22.30
Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

COME ARRIVARE AL MUDEC

Il MUDEC si trova in via Tortona 56, facilmente accessibile con i mezzi pubblici.

In metro: Linea M2 Fermate Sant’Agostino o Porta Genova

In bus: la fermata Piazza del Rosario del tram 14; la fermata Bergognone del bus 68; la fermata delle milizie della linea 90/91

CONTATTI

MUDEC via Tortona 56,
CAP 20144 Milano
Tel. 02 54917
Mail: info@mudec.it
Sito web ufficiale.